Assicurazioni

Responsabilità Civile verso terzi

Gli Psicomotricisti Ordinari per esercitare la loro professione soni tenuti ad avere regolare assicurazione per Responsabilità Civile verso Terzi R.C.T. che copra danni involontariamente cagionati nell’esercizio dell’attività professionale, che è comunque tenuto a pagare in quanto civilmente responsabile.

  • Se non si vuole usufruire dell’assicurazione proposta da ANUPI Educazione, bisogna allegare nell’area personale la fotocopia della propria Assicurazione R.C.T. aggiornata con la quietanza annuale, oppure inviarla alla Segreteria Soci presso info.soci@anupieducazione.it.

  • Nel caso non si eserciti per un periodo prolungato la professione è necessaria un’autocertificazione che lo dichiari, valida per l’anno in corso. Se si vuole in ogni casorestare nell’Elenco Professionale di ANUPI Educazione è necessario pagare la quota associativa, ma si può richiedere di sospendere momentaneamente l’assicurazione e la formazione.

R.T.C. Polizza Sara

ANUPI Educazione propone ai propri associati l’Assicurazione R.C.T. SARA, alla quota agevolata di 53 €, acquistabile all’interno dell’area personale del sito.

L’assicurazione è valida fino al 15 gennaio dell’anno successivo, con ulteriori 15 giorni di copertura.

La polizza è comprensiva di:

  • Copertura per tirocini volontari.
  • Responsabilità in vigilando.
  • Responsabilità tra terzi per la copertura dei gruppi.

Chi è il professionista coperto dalla polizza:

Lo Psicomotricista che svolge la sua attività nell’ambito di strutture pubbliche e/o private in regime di dipendenza o libero professionale o di tirocinio volontario, comprendendo anche l’attività di formatore.

Premio:

53,00 € annuali per tutti i soci: liberi professionisti o dipendenti

Massimale

  • 1.000.000 € – somma che l’Assicurazione garantisce
  • 150,00 € – Franchigia a carico dell’assicurato per danni a sole cose

Polizza LLOYD’S  per infortuni

La polizza LLOYD’S proposta da ANUPI Educazione fornisce copertura da infortuni professionali ed in itinere sui percorsi compiuti nell’andare al lavoro o per tornare da esso, ad una quota agevolata di 35 €

Premio

35,00 € annuali per tutti i soci: liberi professionisti o dipendenti

Massimale

50.000 € in caso di invalidità permanente o morte da infortunio

La polizza è valida dal momento del pagamento per iscrizione, si invita ad allegare la documentazione nel sito e a conservarne copia.

Scarica scansione infortuni