CORE COMPETENCE degli PSICOMOTRICISTI

Pubblicato il
Elaborazione del CORE COMPETENCE degli PSICOMOTRICISTI
È in fase di ultimazione un importante compito assunto dal Comitato Scientifico di ANUPI Educazione: l’elaborazione del CORE COMPETENCE dello Psicomotricista. Le ultime tappe hanno visto il confronto delle autrici con i soci professionisti, con i rappresentanti regionali dell’Associazione e infine con le scuole di psicomotricità. Terminati i confronti si passerà alla stesura definitiva e alla sua diffusione.
Il documento è così strutturato: la prima parte riporta, in forma sintetica, la storia della psicomotricità e la nascita e sviluppo nel tempo dell’associazione, evidenziando alcuni fatti salienti più recenti, che hanno prodotto cambiamenti importanti. La seconda parte presenta il ruolo che lo psicomotricista svolge nella società, a partire dalla legge 4/2013, legge che ha permesso il riconoscimento di figura professionale, e dal nuovo profilo, che ha esteso la nostra area di competenza a tutto l’arco di vita. In questa parte del documento si descrive lo psicomotricista nei principali ambiti di lavoro e in relazione con la famiglia, la scuola, la società. La terza parte presenta le competenze dello psicomotricista, declinate in macro e singole competenze composte da conoscenze, abilità e formazione personale, secondo il sistema europeo EQF che riproduce la triade SAPERE – SAPER FARE – SAPER ESSERE. Nell’ultima e quarta parte lo sguardo va oltre la formazione di base per trattare quegli aspetti della professione che richiedono una ulteriore formazione, che sviluppi competenze specifiche o di livello superiore.
Il Core Competence è elaborato da K. Amelotti e E. Lusetti del Comitato Scientifico dell’Associazione
Scarica