Ciclo di incontri formativi realizzati  da ANUPI Educazione nell’ambito del Progetto Contrasto Povertà Educativa “La scuola, una piazza della città”.

Pubblicato il

COMUNE DI GENOVA – BIBLIOTECHE DI GENOVA

Ciclo di incontri formativi realizzati  da ANUPI Educazione nell’ambito del Progetto Contrasto Povertà Educativa “La scuola, una piazza della città”.

Il progetto La scuola, una piazza della città, dopo l’esperienza nelle scuole “presidio”, permuta la pandemia in occasione di diffusione delle pratiche, grazie alla collaborazione con il Centro Documentale “Degli Abbati”, la biblioteca della Direzione Politiche dell’istruzione per le nuove generazioni e Politiche giovanili.

 

Gli incontri sono rivolti a 

  • Educatori dei Nidi d’Infanzia
  • Insegnanti della Scuola d’Infanzia e Primaria
  • Educatori, pedagogisti, psicomotricisti, studenti di area educativa
L’obiettivo è aprire un confronto con chi si occupa di educazione, offrendogli un sostegno e confrontandosi nell’affrontare nuove e complesse esperienze, tramite moduli formativi in remoto.
Il bisogno di parlare del corpo, del movimento e del gioco dei bambini in un periodo dove tutto ciò sembra non esistere, o comunque rimandato ad un tempo prossimo, porta gli psicomotricisti a ribadire l’importanza, oggi ancor di più, di considerare questi aspetti per mantenere, promuovere e facilitare lo sviluppo globale del bambino in tutti gli spazi educativi in cui vive (scuola, famiglia, centri educativi) e di comprendere le difficoltà espresse dai bambini in questa difficile fase, aiutandoli ad affrontarle.
La partecipazione è gratuita.

PRIMO INCONTRO    Venerdì 26 febbraio 2021 ore 17.00

Spazio, movimento e gioco oggi. Come facilitare lo sviluppo psicomotorio
Anton Maria Chiossone Silvia Reghitto

 

per maggiori informazioni e per il programma completo dell’iniziativa

http://www.bibliotechedigenova.it/evento/29743

Scarica